Categoria: Prodotti

Parmigiano Reggiano di sola razza Bruna

Eccellenza italiana assoluta, portabandiera classico del made in Italy gastronomico, il Parmigiano Reggiano dop viene prodotto in 395 caseifici sparsi nell’omonimo comprensorio, che si estende tra le province di Parma e Reggio Emilia, dove avviene il 70% della produzione, ma anche nel territorio delle province di Modena e Bologna alla sinistra del fiume Reno e Mantova, alla destra del fiume Po. Dal comprensorio regolato dalle vigenti norme sulla dop, escono ogni anno ben tre milioni di forme, di queste circa 6.000 sono realizzate con latte di sola Bruna, una razza bovina storica il cui latte si distingue per i rilevanti...

Read More

Prosciutto di Langhirano prosciutto di Parma

Se Parma è diventata una delle grandi capitali italiane del prosciutto e della buona tavola in generale, gran parte del merito va a luoghi come Langhirano, cittadina posta ad una ventina di chilometri dal capoluogo, che ha fatto della lavorazione dei prosciutti la principale attività economica del territorio. A Langhirano il prosciutto si fa da sempre e proprio quello che nasce a Langhirano, maggior centro di produzione del prosciutto di Parma, diventa  un vero e proprio simbolo del made in Italy. Ma quali sono le caratteristiche del prosciutto di Parma? E cosa rende speciale il prosciutto prodotto in queste...

Read More

Prosciutto vigezzino Valle Vigezzo

Il prosciutto Vigezzino, o della Valle Vigezzo, è un prodotto tipico della valle omonima, situata ad 800 metri sul livello del mare, a 10 km circa ad est di Domodossola. Si tratta di una tipica valle alpina, che mette in comunicazione la val d’Ossola con la Svizzera: la strada statale 337 che attraversa la valle, infatti, conduce in territorio elvetico, a nord della porzione settentrionale svizzera del lago Maggiore, verso Locarno. I principali centri della valle sono Santa Maria maggiore e Malesco. In tutto il territorio vigezzino si produce il tipico prosciutto di questa valle: prodotto con la coscia...

Read More

Olio extravergine ligure

Qualità contro quantità: potrebbe essere riassunta così la filosofia che sta dietro la produzione di olio extravergine d’oliva in Liguria. Le colline a picco sul mare proteggono la regione dai freddi settentrionali, garantendo grazie al benefico influsso del mare il clima ideale per la coltura dell’ulivo. Di contro sono estremamente ridotti i terreni utilizzabili: da qui la grande qualità dell’olio prodotto e la su quantità limitata. Ulteriore fenomeno che caratterizza la produzione olearia ligure è l’estrema frammentazione: tanti produttori con terreni poco estesi e, quindi, produzioni limitate. Regina assoluta della produzione di olio ligure è l’oliva taggiasca, di antica origine mediorientale, da cui si ottiene un olio delicatissimo, capace di non alterare i sapori dei cibi a cui si abbina, ideale per accompagnare piatti di pesce o della tradizione ligure. Presenti nella regione altre cultivar autoctone, meno note ma spesso altrettanto pregiate: Colombara, Pignola, Pietrasantina, Arnasca, Lavagnina, Morino, Lizona. Nel 1997 alla regione è stata assegnata la Dop Riviera Ligure, a sua volta suddivisa in tre aree minori a menzione geografica aggiunta: Riviera dei Fiori, Riviera del Ponente Savonese, Riviera di...

Read More

Iscriviti alla newsletter