Tag: Basilicata

Caffè Ristorante il Borghese Matera

via Lucana , 198 75100 – Matera (MT) +39 0835 314223 Il Borghese si presenta accogliente ed elegante con i suoi cinquanta coperti nella sala interna e gli altri cento nel piacevole dehors. La cucina, elaborata dall’estro dello chef senza dimenticare i sapori tipici della tradizione locale, si basa soprattutto su prodotti stagionali del territorio, carni selezionate in zona e funghi cardoncelli. Il Borghese si presenta accogliente ed elegante con i suoi cinquanta coperti nella sala interna e gli altri cento nel piacevole dehors, si propone alla clientela come ristorante ma anche come rilassante american bar e fornitissimo wine bar. Cucina La cucina, elaborata dall’estro dello chef senza dimenticare i sapori tipici della tradizione locale, si basa soprattutto su prodotti stagionali del territorio, carni selezionate in zona e funghi cardoncelli. Ottimi i primi di pasta rigorosamente fatti a mano: cavatelli, orecchiette, foglie d’ulivo, calzoncini e tante altre differenti tipologie. I piatti, tipici della tradizione contadina con i profumi della Murgia, sono stati rielaborati dallo chef ed arricchiti di nuovi...

Read More

Week end Rotondella Lucania

Il Comune di Rotondella è situato nella parte meridionale della Lucania, prospiciente il Mare Jonio, in un territorio a nord morfologicamente caratterizzato da pianure che scendono verso la costa e a sud-ovest dallo sviluppo di catene montuose. Il territorio di Rotondella, per la sua posizione geografica, è stato crocevia di scambi e di culture. Fin dal VII sec. le fonti scritte a noi pervenute citano insediamenti abitativi della regione in modo approssimativi. Ma già dall’anno 1000 ci sono notevoli documentazioni che attestano presenze abitative nella regione. Fu parte integrante della Siritide, un’ area molto vasta che andava dal mar Ionio al massiccio del Pollino,dapprima sotto l’egemonia di Siris e poi di Eraclea. Sulla base di alcune scoperte archeologiche alcuni ricercatori ipotizzano che l’area di San Pietro in Trisaia (a ridosso della statale 106), oggi occupata quasi interamente dal centro Enea, sia stata occupata in età ellenistica da una vasta necropoli, con tombe a inumazione e a incinerazione, e sia stata un centro commerciale in funzione della zona portuale di Siri.Intorno al IV secolo a.C. i romani cominciarono a penetrare nel territorio lucano,avviando la nostra regione verso un futuro di perifericità e di subalternità a Roma. Con i bizantini si assistette all’impianto di nuovi insediamenti sui territori da tempo abbandonati mentre notevole importanza assunsero alcuni centri, tra cui Rotondella, per la difesa del territorio. In effetti, Rotunda Maris, l’antico nome...

Read More

Il Maggio di Accettura

I riti arborei sono antichissime tradizioni tramandate nei secoli in molte località del sud Italia ed in particolare in Basilicata, regione in cui in alcuni casi sono arrivati fino a noi pressochè immutati. Generalmente questi rituali, che si tengono perlopiù in primavera, prevedono il taglio di un grosso albero che, dopo essere stato trasportato da carri o in alcuni casi addirittura a mano, viene ‘maritato’ ad una cima proveniente da una pianta sempreverde. Al termine di questa sorta di matrimonio propiziatorio, sulll’albero vengono posti alcuni premi che sono poi conquistati grazie ad ardite scalate. Tra le feste arboree più note un posto di rilievo spetta al ‘Maggio di Accettura’, evento che richiama nel paese diverse migliaia di turisti nelle giornate poste a cavallo tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. Per saperene di più www.ilmaggiodiaccettura.it Hotel in Basilicata: visualizza l’elenco di strutture da prenotare...

Read More

Sagra del campanaccio

Da centinaia di anni ogni 16 gennaio a San Mauro Forte, in provincia di Matera, la quiete del piccolo paese viene sconvolta dal suono assordante di centinaia di campanacci: è la sagra del campanaccio, rito che affonda le proprie radici nelle tradizioni agricole e pastorali lucane annunciando al contempo l’arrivo del Carnevale. E’ forte l’allusione sessuale che aleggia sul corteo tra le strade del paese: i campanacci possono infatti essere di sesso maschile, con il battacchio a sporgere dalla bocca del campanaccio, o femminile, con battacchio più corto e bocca più larga. Il richiamo al sesso è naturalmente legato alla funzione propiziatoria di questo rito, vera e propria preghiera di fecondità e abbondanza per i raccolti dell’annata. Non è quindi casuale l’abbigliamento dei partecipanti al corteo, che spesso sfoggiano spighe di grano su cappelli ricavati da vecchie damigiane: grano e vino come prodotti indispensabili per la comunità. La sagra è preceduta dalla festa di San Mauro, patrono del paese, durante la quale si celebra an altro antico rito: l’uccisione del maiale. San Mauro Forte è un comune di 1.803 abitanti in provincia di Matera, capoluogo da cui dista circa 78 chilometri. Hotel in Basilicata: clicca per visualizzare le strutture...

Read More

Il carnevale di Cirigliano

Cirigliano è un piccolo centro della Basilicata, situato a 650 metri di altitudine in provincia di Matera, da cui dista circa un centinaio di chilometri. Come per Tricarico anche a Cirigliano è il suono assordante dei campanacci a guidare il carnevale, che affonda le proprie radici in epoca medievale ed è sentitissimo dalla popolazione locale, attraverso le stradine del paese. Caratteristiche sono le personalizzazioni dei Mesi dell’Anno e delle Quattro Stagioni, e la processione funeraria di Carnevale, che pone fine ai festeggiamenti e che si conclude con l’incenerimento del fantoccio e i pianti strazianti della moglie Quaremma. Una variazione sul tema è costituita dalla ‘rinascita’ di Carnevale, tra i festeggiamenti di chi in nessun modo riesce a rassegnarsi alla fine della festa. Anche il carnevale di Cirigliano è fortemente legato alle tradizioni rurali della comunità: ecco quindi i pastori a guidare il corso mascherato, ma anche il vino offerto durante i festeggiamenti che viene sturato proprio a febbraio, il mese carnevalesco per eccellenza. Sei alla ricerca di un hotel a Cirigliano? Consulta qui l’elenco delle strutture disponibili...

Read More
  • 1
  • 2