Tag: Friuli Venezia Giulia

Montasio stagionato 1 Kg

Montasio formaggio montasio

Prezzo: € 25*

*spese di trasporto escluse

Nell’altro Friuli, al confine con la Slovenia e l’Austria, a 1500 metri di altitudine si trova un altopiano circondato da imponenti montagne, il massiccio del Montasio. Da qui prende il nome il formaggio membro d’onore della famiglia dei formaggi alpini. La sua produzione risale al XIII secolo per opera dei monaci della vicina abazia di Moggio esperti caseari, che trasformavano il latte in eccedenza in uno squisito formaggio.

Ha ottenuto nel 1955 il riconoscimento di tipicità, il riconoscimento DOC nel 1986 e il DOP nel 1996. Il Montasio deve seguire tre fattori di tipicità: la zona d’origini, Friuli e Veneto,

Read More

Piatti tipici del Friuli

Piatti tipici e riti culinari coloratissimi: una tale varietà di sapori e aromi la trovi solo in Friuli Venezia Giulia. Qui si sono incrociati popoli, lingue e tradizioni che hanno arricchito anche l’enogastronomia: puoi assaporare influenze mitteleuropee, mediterranee e slave, senza dimenticare la saporita cucina popolare dai piatti semplici e genuini, arricchiti dalle erbe spontanee, preparata in campagna e sui monti. TRA IL PROSCIUTTO DI SAN DANIELE E I VINI DEL VIGNETO FRIULI SCOPRI LE CHICCHE MENO NOTE Gli ambasciatori dei prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia sono l’ormai leggendario prosciutto di San Daniele e i prestigiosi vini regionali: 8 zone Doc dove nascono anche chicche Docg come il Ramandolo e il Picolit, neri robusti e dai nomi bizzarri come il Tazzelenghe (sai perché si chiama così?) e bianchi unici al mondo. Entra nelle cantine e scopri la rinomata ospitalità dei produttori “doc”! CON IL PESCE, IN TAVOLA ARRIVA IL MARE ADRIATICO Dalla cucina di mare arrivano crostacei e conchiglie, piatti come il boreto di Grado, gli scampi a la busara della tradizione istriana, i sardoni del golfo di Trieste e i ribaltavapori di Marano Lagunare. FORMAGGI DI OGNI COLORE E… FORMA Montasio, ricotta affumicata dal sapore di malga e formaggi sconosciuti, ma molto apprezzati, come il “formadi frant” e l’Asìno: scopri come la sapienza contadina, da generazioni e generazioni, crea sapori inimitabili. GLI INSACCATI CHE NON METTI NEL SACCO! Oltre a delizie come il prosciutto di Sauris e quello di Cormòns, si producono salami, speck e pancetta, senza...

Read More

Itinerari a Udine

Situata in una zona pianeggiante a ridosso della fascia pedemontana, la città si caratterizza dalla presenza del colle e del castello, di costruzione cinquecentesca, che con la sua mole domina anche oggi il panorama. Il centro storico si estende a lato sud-est del colle del castello, ed è caratterizzato dalla “veneziana” piazza Libertà. Piazza Libertà è formata dal fronteggiarsi di due logge, quella di San Giovanni e la Loggia del Lionello, alle cui spalle sorge il Palazzo Comunale progettato dall’architetto Raimondo D’Aronco nei primi anni del Novecento. Da piazza Libertà si snodano due piacevoli viali porticati: verso sud via Vittorio Veneto, che rasenta la fabbrica del Duomo, e verso nord via Mercatovecchio, che con l’adiacente piazza San Giacomo (o Mercatonuovo) è da secoli il centro commerciale della città. L’importanza acquisita nei secoli è comprovata dalla ricchezza del patrimonio architettonico e artistico di cui la città è custode. Se le piazze e le vie offrono un mosaico architettonico di pregio per qualità e varietà, i musei cittadini propongono percorsi artistici molteplici. La rete museale di Udine spazia infatti dall’archeologia al contemporaneo, da nomi di spicco internazionale a collezioni di gusto locale. Inoltre la città offre ai suoi visitatori importanti manifestazioni, e una ricca stagione...

Read More

Tavernetta al Castello di Spessa Resort

Via Spessa 1 34070 Capriva del Friuli (GO) TEL. +39 0481 60445 www.tavernettaalcastello.it www.paliwines.com Le origini del castello risalgono al lontano 1200, ma numerose testimonianze recano i segni del passaggio in questo luogo dei Romani fin dal III d.C. Per secoli il maniero fu la dimora dei signori della nobiltà friulana. Infatti dal Cinquecento illustri famiglie si avvicendarono nella proprietà di Spessa: prima i Dorimbergo, poi i Rassauer e la famiglia Della Torre Valsassina che, vantando addirittura una discendenza da Carlo Magno, ne rimase proprietaria per più di 300 anni. Fu proprio l’allora conte Luigi Torriani ad accogliere nel 1773 a Spessa Giacomo Casanova, celeberrimo scrittore e avventuriero, a cui è dedicato dal 2003 il noto Premio. VAI AL PREMIO. Nel corso dei secoli qui hanno soggiornato insigni personalità, come il famoso librettista di Mozart Lorenzo Da Ponte, ed Emanuele Filiberto d’Aosta. L’atmosfera che ancor oggi circonda il maniero rievoca i fasti di quel tempo: la nobiltà, le arti, il prestigio e anche le vicende umane degli illustri personaggi che ne hanno goduto nei secoli passati l’ospitalità. Ai piedi del Castello di Spessa, in quelli che anticamente erano i rustici trasformati successivamente in osteria, è stata ricavata la Tavernetta al Castello, con un eccellente ristorante e 10 camere dall’atmosfera country chic, dalle cui terrazze si gode una splendida vista sul placido paesaggio collinare e sul green, che invita l’ospite...

Read More

Tenuta Perusini Ronchi di Gramogliano

Via Torrione 13 33040 Gramogliano (UD) TEL. 0432.675018 www.perusini.com Situata in una splendida posizione nei Colli Orientali del Friuli, in un paesaggio collinare punteggiato da castelli ed abbazie, la Tenuta Perusini è il punto di partenza ideale per conoscere ed apprezzare le valli di frontiera tra Friuli, Austria e Slovenia, o anche, semplicemente, per un completo relax. Soggiornando alla tenuta Perusini gli sportivi potranno fare rafting o pescare nell’Isonzo sloveno oppure trekking e gite in mountain-bike nelle prealpi Carniche e Giulie. Nella tenuta c’è una bella piscina e nel paese di Corno impianti da tennis coperti, entro 10 km si trovano uno splendido campo da golf a 18 buche e maneggi per l’equitazione. I naturalisti scopriranno gli straordinari paesaggi del parco naturale del Bosco Romagno, le isole faunistiche alla foce dell’Isonzo e della laguna di Marano. Oppure potranno esplorare la straordinaria natura del Carso e delle vicine valli alpine di Carnia, Carinzia e Carniola. Gli amanti del mare potranno scegliere tra il mare di scoglio a Duino o le spiagge di Grado. Per tutti la possibilità di visitare e fare shopping nelle città d’arte di Udine, Trieste, Gorizia, Cividale e Aquileia. Gli appartamenti sono restaurati con materiali naturali, arredati con mobili antichi e forniti di televisori con antenna satellitare. Nelle cucine troverete il necessario per preparare i pranzi ed ogni alloggio è fornito di tavoli e lettini da giardino...

Read More