Tag: Toscana

Carnevale Foiano della Chiana

Il carnevale è uno dei momenti che accomunano l’Italia da nord a sud, avvicinando luoghi che appaiono diversissimi per storia, tradizioni e posizione geografica: se è vero, infatti, che un abitante di Bolzano appere diversissimo da uno di Agrigento, è vero che gli antichi riti carnevaleschi che, ancora oggi, sopravvivono un po’ ovunque in Italia, presentano, pur nelle differenze, le stesse caratteristiche fondamentali. Tra i più antichi troviamo sicuramente il Carnevale di Foiano della Chiana, località situata a sud di Arezzo, a pochi chilometri dal confine umbro e dal lago Trasimeno: se ne trova traccia già nel 1539 nello...

Read More

Terracotta Impruneta

Situata sulle colline comprese tra i fiumi Greve ed Ema, immediatamente a sud di Firenze, Impruneta (o l’Impruneta come si dice da queste parti) è un piccolo centro fiorentino celebre per la produzione di terracotta, nonché sede di numerose fornaci ed aziende specializzate nell’antica arte del cotto, favorita dalla particolare natura dei terreni locali nonché dalla vicinanza di un grande centro come Firenze, dove la terracotta venne abbondantemente utilizzata sia come materiale da costruzione, che come oggetto d’arte. Piazza Buondelmonti Punto di partenza del nostro itinerario, nonché cuore del centro cittadino verso cui convergono le principali strade, piazza Buondelmonti...

Read More

Santuario della Verna

  Il santuario francescano della Verna si trova in Casentino, a Chiusi della Verna, in provincia di Arezzo: è localizzato a 1128 metri di altitudine, sul fianco del Monte Penna, all’interno del Parco naturale delle Foreste Casentinesi. Si tratta del luogo in cui San Francesco d’Assisi ricevette le stigmate il 14 settembre del 1224, durante un digiuno di 40 giorni, che fu anche l’ultima occasione in cui Francesco visitò la Verna, luogo donatogli dal conte Orlando di Chiusi, durante un incontro con Francesco avvenuto nel 1213 a San Leo. Contenuto sponsorizzato da Beerparadise.it, la migliore birra artigianale...

Read More

Carnevale figli di Bocco Castiglion Fibocchi

Si terrà nelle prime due domeniche di febbraio, l’1 e l’8, il tradizionale carnevale di Castiglion Fibocchi, ai piedi del Pratomagno aretino: il Carnevale dei figli di Bocco. SI tratta della riproposizione, attiva da una decina di anni, dell’antico carnevale del borgo medievale, risalente al XIII secolo, epoca in cui il paese e le terre circostanti furono cedute dalla famiglia Guidi ai Pazzi di Valdarno, la cui figura di maggior spicco era Ottaviano pazzi, detto Bocco per una deformazione del viso. Si deve a lui, quindi, il nome stesso del paese. Il programma prevede stand gastronomici, una mostra fotografica del carnevale con concorso annesso, intrattenimento per i più piccini, il concorso della maschera più bella e l’immancabile corteo in maschera, con la sfilata per il borgo. Per il programma dettagliato www.carnevaledeifiglidibocco.it Prenota il tuo soggiorno a castiglion Fibocchi su...

Read More

Iscriviti alla newsletter