VIA DEL CAMPO GENOVA: MUSEO DE ANDRE

Chiunque abbia sognato ad occhi aperti almeno una volta sulle note di via del Campo di de Andrè rimarrà probabilmente deluso: assediata da phone center, cineserie e negozi a ‘zero budget’, teatro di tristi traffici che ben poco hanno a che fare con la ‘graziosa’ cantata dal grande cantautore genovese, oggi via del Campo sembra avere perso il suo appeal poetico. Il tessuto sociale che anima la via è profondamente mutato dai tempi del giovane Faber, oggi la zona è un melting pot di culture differenti, spesso il primo approdo di chi arriva a Genova con la speranza di poter costruire un futuro migliore.
Il nome della strada deriva dall’antica funzione della zona che originariamente era adibita ad area coltivata della chiesa di San Siro, prima cattedrale della città; oggi la via é caratterizzata dalla presenza di palazzi seicenteschi o di epoca successiva. Giunti quasi alla sommità della breve salita,  a due passi da porta dei Vacca,  sulla vostra destra si apre il negozio di dischi del compianto Gianni Tassio: qui é allestito un piccolo ma straordinario museo dedicato a De André, con tanto di esposizione della sua chitarra.
Proseguendo ancora si giunge in Piazza Vacchero, chiusa da una fontana, dietro la quale si trova colonna infame con la lapide che ricorda “l’infamia” di G. Cesare Vacchero, fautore di Carlo Emanuele di Savoia, che nel 1628 ordì una congiura contro la Repubblica con ben poco successo: fu decapitato e la sua famiglia fu bandita dalla città dopo aver perso ogni avere. La fontana sulla piazza fu fatta erigere dai discendenti negli anni successivi per occultare alla vista la colonna.
Dietro i palazzi del lato a monte della strada é visibile l’antico ghetto ebraico che, a partire dal 1660, ospitò gli ebrei genovesi in condizioni piuttosto disagevoli: grandi cancelli di ferro circondavano i palazzi impedendo i contatti con i cristiani.

Acquista la card dei musei e dei trasporti di Genova!

Sconti e agevolazioni dal 10% al 40% su tante altre attrazioni cittadine e su alcuni servizi turistici

Biglietto saltacoda per l'Acquario di Genova!

Acquista online i tuoi biglietti per l’acquario di Genova, evitando fastidiose e inutili code

Visita guidata ai palazzi dei Rolli

Visita guidata ad alcuni tra i più importanti Palazzi dei Rolli, gli antichi palazzi nobiliari, fiori all’occhiello del capoluogo ligure

Visita con audioguida del centro storico

Visita in piena autonomia il centro storico di Genova con una comoda audioguida: percorso di circa 2 ore.

Tour guidato nel centro storico con degustazione

Tour guidato nel centro storico di Genova con degustazione di prodotti locali

<div>[mapsmarker layer=”5″]</div>