VIA LOMELLINI GENOVA

Via Lomellini conduce il visitatore da piazza Fossatello a largo Zecca. L’itinerario prevede una visita al civico 11, dove si trova la casa di Giuseppe Mazzini, che proprio qui ebbe i suoi natali. La casa ospita dal 1934 il museo del Risorgimento del capoluogo ligure, ricco di testimonianze del Risorgimento. Tra i pezzi in mostra il manoscritto originale dell’Inno d’Italia di Goffredo Mameli, genovese, cantato per la prima volta proprio nel capoluogo ligure il 10 dicembre 1847. L’occasione fu il 101° anniversario dell’insurrezione cittadina contro gli austriaci (l’episodio del Balilla), ma il corteo che si snodò dal parco dell’Acquasola sino al Santuario di Oregina voleva accendere gli animi perorando la causa dell’Italia unita, più che ricordare un passato ormai quasi simbolico.
Proseguendo in salita verso la fine della strada troverete sulla sinistra il bell’Oratorio di San Filippo (1662), con la notevole facciata tardo-barocca. L’oratorio è sede di numerosi concerti e manifestazioni e, a volte, capita passeggiando di udire dall’interno le prove dell’omonimo coro vocale che qui si riunisce.
Sul sito della congregazione dell’oratorio di San Filippo Neri é possibile consultare il programma delle manifestazioni previste per ogni mese.

Salva

Salva

Acquista la card dei musei e dei trasporti di Genova!

Sconti e agevolazioni dal 10% al 40% su tante altre attrazioni cittadine e su alcuni servizi turistici

Biglietto saltacoda per l'Acquario di Genova!

Acquista online i tuoi biglietti per l’acquario di Genova, evitando fastidiose e inutili code

Visita guidata ai palazzi dei Rolli

Visita guidata ad alcuni tra i più importanti Palazzi dei Rolli, gli antichi palazzi nobiliari, fiori all’occhiello del capoluogo ligure

Visita con audioguida del centro storico

Visita in piena autonomia il centro storico di Genova con una comoda audioguida: percorso di circa 2 ore.

Tour guidato nel centro storico con degustazione

Tour guidato nel centro storico di Genova con degustazione di prodotti locali

[mapsmarker layer=”5″]