CARNEVALE DI CEGNI 2024

Il carnevale di Cegni è una manifestazione tradizionale che si svolge nel piccolo borgo di Cegni, frazione di Santa Margherita di Staffora in provincia di Pavia, nei giorni del sabato grasso e del 16 agosto.
Avete capito bene: 16 agosto! Uno dei particolari che rendono unico questo carnevale è proprio la sua versione estiva, assolutamente inedita.
La manifestazione è caratterizzata da un corteo carnevalesco che attraversa le vie del borgo, accompagnato da musiche e canti tradizionali. Il corteo è composto da maschere tradizionali, tra cui il “Brutto”, un uomo vestito di stracci e con una maschera di legno, e la “Povera Donna”, una donna vestita di bianco e con un velo sul volto.
Il corteo si conclude con la cerimonia del matrimonio tra il “Brutto” e la “Povera Donna”, che simboleggia la vittoria del bene sul male.
Le origini del carnevale di Cegni sono molto antiche e risalgono al Medioevo. La manifestazione è stata tramandata di generazione in generazione e rappresenta un importante evento folkloristico per la comunità di Cegni.

LE MASCHERE DEL CARNEVALE DI CEGNI

  • Il “Brutto” è un personaggio mascherato che rappresenta la figura del “buffone”. È vestito di stracci e con una maschera di legno che gli copre il volto, rendendolo irriconoscibile. Il “Brutto” è un personaggio comico e burlone, che diverte il pubblico con le sue smorfie e i suoi gesti.
  • La “Povera Donna” è un personaggio mascherato che rappresenta la figura della “vergine”. È vestita di bianco e con un velo sul volto, che la rende misteriosa e affascinante. La “Povera Donna” è un personaggio gentile e compassionevole, che rappresenta la vittoria del bene sul male.

Il carnevale di Cegni è un evento imperdibile per chi ama le tradizioni e il folklore. È una manifestazione ricca di storia e cultura, che regala un’esperienza unica e indimenticabile.