Siena non è solo una delle più celebri città d’arte italiane né è soltanto la città universalmente nota per il suo Palio: Siena è anche una delle capitali enogastronomiche italiane, grazie alle sue tradizioni culinarie che affondano le radici nella stessa storia della città.
Non è quindi difficile trovare ottimi locai che garantiscano proposte gastronomiche di grande livello, ma cosa succede se riduciamo il budget disponibile?

Cosa vedere a Siena: le guide TryItaly

DOVE MANGIARE A SIENA SPENDENDO POCO

1. Gino Cacino di Angelo in piazza del Mercato
Al primo posto inseriamo un luogo che serve panini: se il vostro budget è ridotto o non avete tempo o voglia di dedicarvi ad un pasto tradizionale, il nostro primo consiglio è Gino Cacino in piazza del Mercato a pochi metri da piazza del Campo. Ma la verità è che ve lo consigliamo comunque anche se non avete problemi di budget o non avete particolare fretta o persino se non intendevate dedicarvi allo street food: mangiare da Gino Cacino di Angelo è un’esperienza che, se capitate a Siena, va fatta almeno una volta. 
La materia prima è eccellente, la quantità delle proposte molto vasta, dai singoli panini a vari menu degustazione, persino l’abbinamento con i vini è attento e curato e l’impressione è che alla carta dei vini siano stati dedicati quello studio e passione che straborda da ogni panino del menu. L’atmosfera poi è quella dei posti sinceri e genuini e, nonostante (per quanto abbiamo potuto verificare) Angelo sia un “one man band” nella sua location, la cura per i clienti non manca.
Due avvertenze:
Una volta giunti in piazza del mercato non cercate insegne o indicazioni, ma una bouganville gigante che troneggia all’ingresso del locale.
Lasciate fuori la fretta: la qualità richiede tempo

2. La Piccola Ciaccineria, via San Pietro 52
Il Ciaccino è una tipica focaccia (ma per carità non dite focaccia o schiacciata, è un ciaccino!) farcita di Siena, solitamente con prosciutto e formaggio. E’ il pranzo veloce dei ragazzi, lo street food senese tipico di chi vuole fare uno spuntino o non ha molto tempo da dedicare al pasto, la merenda tipica a queste latitudini: una soluzione perfetta se volete mangiare a Siena spendendo poco.
Ma questo locale a due passi dalla Pinacoteca nazionale ha saputo declinare il modello in un’ampia varietà di varianti per tutti i gusti, con una caratteristica comune: ogni ciaccino è super ripieno e buonissimo!
Da provare

3 Osteria da Trombicche
Cecco Angiolieri diceva bene: nella vita ci sono tre cose che danno gioia, amare, bere e scommettere. Ecco, da Trombicche magari non troverete l’amore, per fortuna no si scommette, ma quanto al bere… Beh, qui si sente il profumo dei vecchi vinai del tempo che fu e si incontrano i veri senesi che ogni giorno si ritrovano qui per fare due chiacchiere o per discutere di roba da contradaioli. Insomma un posto vero, genuino.
Naturalmente si beve Chianti e si mangiano taglieri di affettati e salumi del territorio, ma anche qualche piatto caldo: polpette fritte, tagliatelle, tagliata… 

Dove parcheggiare a Siena: la guida TryItaly