Sestri Levante è una delle località più visitate di tutta la Liguria: se attrazione naturali quali la Baia del silenzio o quella delle Favole attraggono da sole da sempre turisti verso le spiagge ed il centro storico, a queste devono aggiungersi eventi quali il premio Andersen o il Riviera International film festival, un evento legato al mondo del cinema che, per l’edizione 2024, porterà nella cittadina ligure personaggi del calibro di Susan Sarandon.
Questo mix di bellezze naturali ed eventi attrae ogni anno a Sestri centinaia di migliaia di persone: pur consigliando come sempre di arrivare anche qui a Sestri utilizzando i mezzi pubblici (la stazione è comodissima per raggiungere il centro e le spiagge), se proprio non poteste fare a meno di utilizzare l’automobile ecco una guida che riteniamo utile,,,

DOVE PARCHEGGIARE A SESTRI LEVANTE

Fissiamo come punto di ingresso in città l’uscita autostradale: dopo il casello il percorso verso il centro prevede l’attraversamento di via Bo e l’imbocco della SS1 Aurelia: il primo parcheggio che si incontra è quello per gli autobus, posto subito dopo la rotonda che da accesso a via Baden Powell, di fronte al parco.
Proseguendo oltre incontrerete il primo parcheggio gratuito: stretto tra via Fascie e la ferrovia conta oltre 100 posti

Proseguendo oltre, la prima uscita alla rotonda che si incontra porta al parcheggio di piazza Dante, un altro centinaio di posti gratuiti. Oltre questo parcheggio esistono altre due zone in cui usufruire di parcheggi gratuiti, le aree più vicine alle spiagge: largo Rosa Oberti e largo Giovanni Masi. Se volete provare ad arrivare fin qui sappiate che, durante la bella stagione, i parcheggi vanno esauriti molto velocemente!

PARCHEGGI A PAGAMENTO A SESTRI LEVANTE

Usando la stessa logica del precedente paragrafo dedicato ai parcheggi gratuiti, proveniendo dall’autostrada il primo parcheggio a pagamento che si incontra è quello di piazzale Falcone e Borsellino: oltre ad alcuni parcheggi riservati ai residenti esistono anche alcune decine di stalli a pagamento. Valutate bene però se fermarvi qui: il mare non è vicinissimo…

Proseguendo verso il mare un altro parcheggio disponibile è quello di piazza Aldo Moro, oltre cento posti auto all’aperto sotto gli alberi della piazza
A ridosso della baia delle favole si trova il parcheggio di piazza Sturla, 40 posti suto e una sessantina per moto
Imboccando viale Mazzini, parallelo alla costa, dopo 200 metri circa, sulla vostra destra, troverete il parcheggio della stazione che mette a disposizione oltre 150 posti auto.
Proseguendo verso Cavi di Lavagna, alla fine di viale Mazzini c’è una rotonda che dà accesso al parcheggio Sant’Anna, un parcheggio interrato con 250 stalli divisi tra auto e moto.