È l’ultimo comune che attraversa il nostro itinerario, nonché comune di confine tra provincia bresciana e bergamasca. Di origini antiche, conserva i resti di un castello medievale e della Torre Lantieri. Oggi è un centro molto vitale, ospita manifestazioni ed eventi soprattutto in estate nel Parco Comunale sul lungolago, dove si trova anche l’Oselanda, una costruzione neogotica che, a sua volta, ospita mostre d’arte contemporanea.

IL TRENO BLU DEL LAGO D’ISEO

Paratico è il punto di arrivo della Palazzolo – Paratico Sarnico, una ferrovia storica, riaperta nel 1994: nella bella stagione, è possibile viaggiare su convogli storici (il treno blu) composti da vetture degli anni ’30 e trainati da locomotive a vapore.

La storia del Treno Blu ha inizio negli anni ’20, quando la linea ferroviaria fu inaugurata per collegare la città di Palazzolo con il lago. Il treno, inizialmente utilizzato per il trasporto di merci, divenne presto un’icona della zona, grazie ai suoi eleganti vagoni di colore blu. Nel corso dei decenni, il treno ha continuato a operare, diventando sempre più popolare tra i turisti e gli appassionati di treni storici.

Oggi, il Treno Blu del Lago d’Iseo è un’attrazione turistica molto richiesta, che offre un’esperienza indimenticabile. Il treno storico, composto da carrozze d’epoca restaurate con cura, parte dalla stazione di Palazzolo e percorre la linea ferroviaria che si snoda lungo la costa del lago. Durante il viaggio, i passeggeri possono godere di viste mozzafiato sul lago, ammirando le tranquille acque blu, i pittoreschi villaggi che costeggiano le sponde e le maestose montagne che si ergono alle spalle.

Scopri il nostro itinerario dedicato al Sebino: cosa fare sul lago d’Iseo

 

Salva

 
 
 

TRYITALY EXPERIENCE

Le migliori esperienze per vivere il lago d’Iseo in maniera unica

B&B Panorama Iseo

Il punto di partenza ideale per andare alla scoperta del lago

Degustazione cantina Clarabella Franciacorta

Con tour guidato dei vigneti